sabato 3 gennaio 2009

TITOLI DI TESTA


Grazie ad una mia carissima amica ho appena scoperto il mondo dei blog. Sono tutt'ora scettico, in quanto credo che un blog debba essere costantemente aggiornato per essere deifnito tale ed io purtroppo di tempo da dedicare a questa attvità ne ho poca, ma ci proverò...abbiate fiducia..

Mi presento: sono il papà di un bambino di sei anni e mezzo, Scritch. Viviamo con mia moglie a Monza, città che reputo essere a misura d'uomo e adatta alle famiglie che odiano lo stress delle grandi città, ma non se ne vogliono separare del tutto. Da tre anni viviamo in una casetta tutta nostra, che, ahimè, dobbiamo condividere con la suocera che vive al piano sotto di noi. Fortunatamente non è di quelle troppo invadenti e quindi riusciamo a goderci il nostro nido. Mi scuso sin da ora per il linguaggio che potrà sembrare poco da "blog", ma la deformazione professionale spesso mi devia...prometto che mi impegnerò, datemi del tempo.

L'idea di far nascere questo blog, la cui funzionalità mi è ancora ignota, è nata dal fatto di voler raccontare le varie esperienze che ho fatto e che farò con figlio. Le esperienze che racconterò saranno anche di carattere educativo, ma si concentreranno principalmente su quello ludico. Infatti, nonostante io passi molto, troppo tempo al lavoro, cerco nei momenti liberi di ignegnarmi a trovare qualcosa da condividere con Scritch, siano essi lavoretti da fare in casa, attività ludiche da fare all'aperto, percorsi didattici da svolgere nei vari angoli d'Italia. Tutto questo per ottimizzare il tempo da passare con lui e per ricordargli che anche se spesso sono lontano, il resto del mio tempo l'ho dedico quasi esclusivamente a lui.

Da lì è nata l'idea di Daddy Supermaxieroe: chi ha da poco superato la trentina come me certamente ricorderà il telefilm a cavallo degli anni '70/'80 in cui il protagonista, Ralph, riceve in dono una tutina rossa aventi poteri straordinari, ma non essendo dotato di manuale di istruzioni, Ralph tende a svolgere il suo ruolo di supereroe in modo goffo e divertente. Ebbene, nemmeno a noi papà fu dato un libretto universale su come educare o far divertire i nostri piccoli "scarafoni", o su cosa fare per essere amati e stimati da loro. Così cerchiamo ogni giorno di improvvisare il nostro "ruolo", collezionando ogni tanto dei gradevoli ed inaspettati successi, altre volte non ottenendo alcun risultato, restando in ogni caso per i nostri figli sempre dei Supereroi, super amati e appagati...la nostra miglior ricompensa!!!

Così, spinto dall'amica WORLDWIDEMOM, ho preso fiato e coraggio abbozzando quanto state leggendo. Spero possiate trarre, la dove possibile, dei consigli o delle idee, oppure semplicemente condividere con me le esperienze di un padre con tanta voglia di esserlo.

2 commenti:

wwm ha detto...

SOno così contenta!!!!
In bocca al lupo. Sarà stupendo seguirti....

DaddySuperMaxiEroe ha detto...

@wwm: ti ringrazio molto, spero di non deluderti ;-)